• Annalisa Lagrasta

Cosa fare a Barcellona in tre giorni: dai musei al buon cibo

State pianificando un viaggio a Barcellona? Vi propongo una personalissima guida, realizzata in maniera itinerante col supporto della mia amica e compagna di viaggio. Vi aspetta un percorso all'insegna della cultura e ovviamente del buon cibo :)

Sagrada Familia Barcellona

Visitare la Sagrada Família


Il Tempio voluto da Gaudì è una tappa imperdibile della vostra visita a Barcellona. In costruzione dal 1882 la Sagrada Família lascia senza fiato. Lo stile neogotico la rende "immensa" nell'ergere delle sue torri. Ognuna delle sue facciate ha qualcosa da raccontarci: la facciata della Natività, dedicata alla nascita di Gesù; la facciata della Passione, per raccontarci della sofferenza di Cristo; la facciata della Gloria, la principale che darà accesso alla navata centrale.

Acquistare i biglietti online è possibile tramite app dedicata, all'interno della quale troverete la vostra audioguida se avrete acquistato il servizio.


Mangiare un bocadillo con Jamón Iberico


Una delle cose più semplici ma allo stesso tempo tra le più gustose: non potete farvi mancare un bel bocadillo con Jamón Iberico. Il pane viene spesso cosparso di pomodoro (pan tomate) per rendere il vostro panino ancora più gustoso. Vi consiglio di accompagnarlo con una bella caña de cerveza ghiacciata. Barcellona avrà tutto un altro sapore :)


bocadillo con Jamón Iberico

Visitare il Museo delle cere di Barcellona


Un'esperienza divertentissima per grandi e piccini, il museo delle cere di Barcellona presenta i principali personaggi storici e contemporanei. Per i più coraggiosi è presente anche una sezione horror, che è da evitare per i più deboli di cuore :D (no spoiler).

Si possono acquistare i biglietti a un botteghino posto all'esterno del museo, anche lì ci sarà una cera ad accogliervi.


Alla fine della visita vi consiglio di fare un salto al particolarissimo bar del Museo che vi proietterà in un mondo incantato.


bar museo delle cere Barcellona


Mangiare le specialità della cucina spagnola


Vi avevo già parlato della mia passione per la cucina spagnola a proposito di cosa fare a Ibiza. Posso dirvi che il cibo spagnolo no delude mai :) Nella patria della Paella non potete assolutamente perdervi una bella paella de marisco, accompagnata dalle immancabili tapas! Una dolce novità per me sono stati i Churros: pasta fritta cosparsa di Nutella. Una botta di vita che vi consiglio di non farvi sfuggire.



Visitare la Chiesa di Santa Maria Del Mar


Una delle rappresentazioni più belle del gotico catalano, la Chiesa di Santa Maria si erge nel quartiere di Ribera. All'interno stupisce per le meravigliose vetrate che illuminano la navata centrale, accentuando il colore delle colonne.

Una bellissima scoperta assolutamente da non perdere.


Fare una passeggiare sulla Rambla


L'avrete vista in tantissimi film e adesso non potete non attraversarla. La Rambla è lo storico viale pedonale alberato di Barcellona. Lunga 1,2 km attraversa tutto il centro storico di Barcellona: inizia da plaça Catalunya e finisce al Monumento di Colombo. È la via più movimentata di tutta la città grazie ai numerosi negozi che la circondano e i ristoranti che si trovano proprio sulla strada.

Di sera spesso è possibile incontrare numerosi artisti di strada che si esibiscono per i passanti.


Visitare la Pedrera - Casa Milà


Casa Milà, conosciuta come la Pedrera, rappresenta tutta l'immensità di Gaudì. Rimarrete affascinati da ogni singolo dettaglio. All'interno del percorso è possibile utilizzare un'audio-guida itinerante, che cambia in automatico descrizione a seconda della stanza che si sta visitando.

Potete fare foto e video durante tutta la visita.


Fare una passeggiata sulla Barceloneta


Non potete andare a Barcellona e non fare una passeggiata sulla Barceloneta. Il lungo mare di Barcellona è ricco di locali e ristoranti all'insegna della musica e del buon cibo.

Tapas e sangria renderanno la vostra serata ancor più esilarante.


Andare a cena a un Tablao e assistere a uno spettacolo di Flamenco


Il flamenco è espressione massima della cultura andalusa, ma anche a Barcellona è possibile assistere a spettacoli tradizionali dal vivo. Quello del Tablao de Carmen è sicuramente uno dei migliori di Barcellona. La cena-spettacolo ha diverse formule con portate differenti, cioè che non cambia è la bellezza dello spettacolo proposto. Musica, passione, danza allo stato puro, accompagneranno la vostra serata e la renderanno unica.




65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon