• Annalisa Lagrasta

Alla scoperta dei sapori liguri: dalla sardenaira sanremese e alla focaccia genovese

Paese che vai... cibo che trovi! E come non poter parlarvi della focaccia ligure e della sardenaira di Sanremo?


Il tema "focaccia" è sempre molto delicato, soprattutto quando si è pugliesi. Per anni ho conosciuto sempre e solo la focaccia pugliese, alla quale non ho nulla da dire se non dichiararle quotidianamente il mio amore a vita.

Il mese scorso ho assaggiato per prima volta la vera focaccia genovese e devo dire che è stata una piacevolissima scoperta. Non starò qui a metterla in competizione con quella pugliese perché, a mio parere, quando l'olio gronda non c'è competizione, ma solo fame.


La focaccia di Genova - Pizza Sbrano


La focaccia tipica ligure è la quella genovese, bianca senza alcun condimento. Si presenta soffice all'interno e croccante all'esterno, grazie al un ingrediente che regna sovrano: l'olio.

Quest'ultimo si diffonde in tutto l'impasto tramite gli alveoli, i piccoli crateri che si creano durante l'impasto con le dita.

Personalmente ho avuto il piacere di assaggiare solo quella di Pizza Sbrano, in Via Carlo Barabino a Genova, e mi sento vivamente di potervela consigliare. Non vedo lora di poterle assaggiare tutte. :)




La sardenaira di Sanremo - Bar La Teglia


Salsa di pomodoro, aglio, origano, olive taggiasche, acciughine e ovviamente olio! La sardenaira sanremese è un viaggio del gusto che non può non essere fatto se si è di passaggio in Liguria.

I suoi bordi alti e impasto super soffice la rendono unica e differente dalla classica pizza.

La sardenaira, conosciuta anche come sardenara, ha una storia legata alla tradizione del territorio e in particolare modo al ponente ligure. Il suo nome nasce dal fatto che inizialmente veniva condita con le sarde fresche, oggi sostituite con le acciughe sotto sale

La mia preferita? Quella del bar la Teglia in Corso Garibaldi.

P.s. - Non pensate minimamente di poterla mangiare senza sporcarvi le dita :)


La torta verde sanremasca - Pasta Madre


In chiusura merita una menzione anche la torta verde sanremasca. Uova, formaggio, riso, bietola e zucchine trombette di Albenga sono gli ingredienti che rendo la torta verde una torta rustica dal gusto indimenticabile. Dove mangiarla a Sanremo? Vi consiglio Pasta Madre in via Corradi.


E voi neofiti della cucina ligure come me, quali piatti liguri avete scoperto?! Scrivetemeli nei commenti!

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti