• Annalisa Lagrasta

Figus Designer: le borse in pelle più figus di Milano

Aggiornato il: ott 1

Alla scoperta di uno dei brand di artigianato Made in Italy che amo di più.

Quando in marketing parliamo di Brand Identity, andiamo a indicare tutti quei processi che portano i consumatori a identificarsi con un determinato brand e a condividerne i valori.

Per me Figus Designer è esattamente questo. Il brand, ormai consolidato da più di 40 anni nel Made in Italy e nello specifico a Milano, nasce da una famiglia di artigiani della pelle che tramandano la loro passione da generazioni.

Da papà Giorgio artigiano a Eleonora fashion designer, si riesce a delineare un filo conduttore che unisce passato e presente, senza mai perdere i valori, lo stile e la qualità delle lavorazioni che accompagnano il marchio Figus designer dal 1979.


Tira più una borsa di Figus che un carro di buoi: iniziamo con la postina


In questo articolo voglio farvi entrare non solo nel mio armadio, ma soprattutto nel mondo Figus, presentandovi prodotti differenti che ho acquistato grazie ai consigli della spumeggiante Eleonora.

Quando vi dico che per me Figus è il mio prototipo di brand identity, lo faccio perché chi mi conosce sa che sono un mix tra entusiasmo e pacatezza, sobrietà e allo stesso tempo stravaganza.

Ecco per me Figus è esattamente questo: capacità di esprimere contrasti con gusto e creatività.


La mia prima Figus (senza doppi sensi eh) è stata la postina, che con il suo perfetto rapporto qualità prezzo è un ottimo compromesso anche per chi vuole fare un regalo non troppo impegnativo dal punto di vista economico, ma di qualità garantita.

Mia fedele alleata in tutti i concerti: è piccola e capiente allo stesso tempo!


Postina Figus

La Figus bianco rossa in pelle: per non dimenticare le origini baresi

"Bianco rosso alè i colori che porterò con me". Coro ultras del Bari a parte, questa frase rappresenta un po' il mio rapporto con questa borsa. Un tocco di stile ed eleganza in contesti differenti: adatta sia a una cena tra amici sia a una serata in discoteca (la tracolla si stacca e si può portare a mano). Prodotto in pelle con un disegno a mio parere dal gusto unico, la Figus rossa in pelle non è mai passata inosservata ogni volta che l'ho indossata.


Borsa Figus in vera pelle rossa

Papà oggi faccio il medico anche io con la borsa medico Figus


Questa è sicuramente una delle borse di cui vado più fiera, perché? Perché porta con sé tanti ricordi di quando ero bambina, di quando mio padre rientrava a casa e posava la sua borsa da medico a giornata terminata. Quando Eleonora me l'ha mostrata in negozio l'ho voluta fortemente sin dal principio, tanto da aver fatto una sorta di macumba alla ragazza che stava acquistando l'ultimo pezzo prima di me. La "finta" borsa da medico è a tiratura limitata e con orgoglio posso dire: io ce l'ho! (pappapero)


Borsa del medico in cuoio Figus

Non solo borse: che Figus queste scarpe!


Non sono un'accanita sostenitrice delle ballerine, ma queste scarpe mi hanno colpito sin da subito per la bellezza e la semplicità che le contraddistinguono. Il nastrino che sale su fino alle caviglie dona un tocco glamour anche a chi come me non ha proprio le caviglie di Carla Fracci. Non solo ballerine: in negozio da Figus sono disponibili tanti modelli di scarpe, anche elegantissime décolleté.


Ballerine Figus

Il triangolo no! Non lo avevo considerato


Direste mai che in questa borsa può entrare un pc 13 pollici? E bene sì! Il triangolo Figus è una soluzione pratica anche per la vita quotidiana: potete trasportare il vostro in pc, non rinunciando a un tocco di classe.


Borsa in pelle triangolo Figus


E se preferite lo zaino, niente paura! Lo zaino in cuoio conciato è una soluzione unisex per trasportare comodamente il pc, abbandonando gli odiosissimi zaini aziendali brandizzati. Disponibile in più colori.


Zaino rosso in cuoio conciato Figus


Accessori super Figus: dalle cinture ai gioielli


Ma quanto è Figus la mia cintura lampone con le iniziali incise? Un'idea di Eleonora per esaltare il colori del vestito che indosso nella foto in basso.

Per l'occasione l'ho abbinata alla minibag fucsia e arancio: una certezza anche per le serate più easy in jeans.

Oltre le cinture, Eleonora può consigliarvi come abbinare i bijoux più adatti al vostro outfit: orecchini e anelli lasciano davvero senza parole.


Cintura in pelle Figus

Minibag Figus

Secchiello Figus lampone: last but non the list


Quanto colore e quanto entusiasmo emana questo secchiello? Perfetto in primavera e estate sia di giorno che di sera e per chi come me "sogna un mondo rosa schokkig", è un perfetto mix tra stravaganza e buon gusto. Nella foto in copertina potete vedere la variante invernale del secchiello in velluto bordeaux: tres chic!


Secchiello rosa Figus

Un mondo di Figus tutto da scoprire (aridaje coi doppi sensi)

Per parlarvi di tutti i prodotti Figus non basterebbe un articolo. Vi invito pertanto a visitare il sito di

Figus Designer dove è possibile anche acquistare online e seguire @be_figus sui social: #JoinTheFamily!



126 visualizzazioni

© 2019 By La Spandata